ūüáģūüá≥ India

La Slow Food Nilgiris Coffee Community è nata dallo sforzo congiunto della Fondazione Keystone, di Aadhimalai, di Black Baza Coffee e dei produttori delle comunità di Irula e Kurumba. Questi ultimi sono gli azionisti della Aadhimalai Pazhangudiyinar Producer Company Ltd e collaborano con la Fondazione Keystone e Slow Food.

La comunità di Nilgiris fa parte della Slow Food Coffee Coalition dal 2021.

Il loro obiettivo √® di supportare le popolazioni indigene del Paese, in particolare della Riserva della Biosfera di Nilgiri (NBR), e intraprendere processi di lavorazione come la conservazione, l’essiccazione, il congelamento, la ventilazione, l’inscatolamento e il confezionamento, lo stoccaggio, la conservazione a freddo, e altri servizi per i prodotti dei propri membri. Supportano, inoltre, la coltivazione tutti i tipi di prodotti biologici e prodotti forestali non legnosi (NTFP) e l’acquisto o l’affitto di terreni o piantagioni da coltivare e migliorare.

Inoltre, vogliono creare l’opportunit√† per le comunit√† tribali di commercializzare il loro raccolti agricoli e forestali attraverso la lavorazione, la creazione di valore aggiunto, lo sviluppo delle risorse umane e i principi del commercio equo e solidale, per garantire alle comunit√† tribali della NBR mezzi di sussistenza sostenibili e un ambiente sano.

Le tre principali variet√† coltivate in quest’area sono¬† l’arabica, il robusta e il liberica.

La Keystone Foundation sta incoraggiando la coltivazione del caff√® tra le comunit√† Kurumba e Irula di Coonoor e Kotagiri taluka. Ogni famiglia indigena trattiene una certa quantit√† di chicchi di caff√® per il proprio consumo e il resto viene venduto sul mercato. Quasi tutti i processi sono ancora eseguiti manualmente e molte usanze tradizionali e cerimonie religiose hanno origine da questa bevanda che viene bevuta sotto forma di “Kaapi”.

Varietà di caffè: Robusta selvatica

Sistema di coltivazione:¬†Il caff√® viene coltivato all’ombra in un sistema agro-forestale, in consociazione con altri alberi come: jack fruit, pepe, limone, noce del sapone, arancia, mango, gauva, mele, quercia d’argento, miglio.

Iniziativa del Sistema di Certificazione Partecipata:¬†All’inizio del 2022 la comunit√† ha deciso di prendere parte all’iniziativa di PGS della Slow Food Coffee Coalition, e l’ha fatto firmando le linee guida del caff√® buono, pulito e giusto. Ciascun produttore ha firmato l’impegno a prendere parte alla PGS. Dopodich√®, la Comunit√† ha formato il Comitato etico, che a sua volta ha firmato l’impegno di PGS. Il Gruppo di Garanzia ha effettuato le visite sul campo ai 10 produttori nel marzo 2022, completando il primo processo di PGS per il 2022.

Il Comitato etico è formato da:

  • un membro della Fondazione Keystone
  • un Rappresentante dei produttori di Aadhimalai
  • un Produttore, azionista di Aadhimalai
  • un Acquirente di Last Forest Enterprises
  • un Tecnico di Black Baza Coffee

Lotto Terra Madre 2022: 

Quantità: 350 kg

Paese: TamilNadu, India

Regione: Regione di Arakode (villaggio di Kokkode, villaggio di Bangalapadigai, villaggio di Vakkanamaram, villaggio di Samaigudal)

Produttori: 10 piccoli agricoltori della riserva della biosfera di Nilgiris.

Varietà: Robusta selvatico

Altitudine: da 950 a 1500 mslm

Processo: Lavato

Tostato per Terra Madre da: Albero del caffè

Blockchain

Questo caff√® ha preso parte alla prima prova di Blockchain applicata da¬†Trusty¬†alla Slow Food Coffee Coalition. Clicca qui sotto per vedere le blockchain dei prodotti deL’albero del caff√®.

Pictures from: Jestin Pauls