🇨🇺 Cuba

  

La comunità Slow Food bio Cuba cafè Frente Oriental incomincia i suoi primi passi a inizio 2022 e si formalizza a fine luglio dello stesso anno grazie al coinvolgimento della rete Slow Food a Cuba, il GAF (Grupo Empresarial Aroforestal), AICEC Torino, la Fondazione Lavazza, l’INAF (Instituto de Investigaciones Agroforestales)  e ovviamente i contadini produttori di caffè che lavorano nella zona orientale del paese, nelle provincie di Santiago e di Granma, e più nello specifico in 9 comuni delle due provincie: La Maya, San Luis, Segundo Frente, Tercer Frente, Guamà, Guisa, Arriba, Bartolomè Masò e Contramaestre.  La comunità è eterogenea, ne fanno parte produttori, tecnici, direttori di unità di campo, personale del GAF e dell INAF, specialisti di produzione organica, trasformatori e membri dei consigli municipali e provinciali della zona.

La comunitĂ  nasce per promuovere la produzione e la commercializzazione di caffè biologico basato sul sistema di certificazione partecipata (PGS) della Slow Food Coffee Coalition nelle comunitĂ  rurali dell’est di Cuba, secondo i principi del buono, pulito e giusto e su basi agroecologiche. La comunitĂ  ha come scopo attuare il percorso di PGS della Slow Food Coffee Coalition con la sottoscrizione del suo Manifesto e la partecipazione attiva delle famiglie e degli attori coinvolti nell’iniziativa, basata sulla fiducia e sul dialogo dei saperi. Promuovere la biodiversitĂ  e la contestualizzazione di buone pratiche e tecnologie appropriate nelle aziende agricole e nei sistemi associati alla coltivazione e al commercio del caffè, in modo che contribuiscano ad aumentare l’impatto economico, ambientale e socioculturale delle famiglie nelle loro comunitĂ . Sensibilizzare altri attori sull’importanza di contribuire alla sovranitĂ  alimentare e all’agricoltura sostenibile a Cuba.

Sistema di coltivazione: Il caffè è coltivato all’ombra in un sistema agroforestale consociato con piante da ombra primaria e secondaria e frutti come per esempio banani, mango, ananas.

Produttori: 170 produttori da 9 gruppi nelle regioni di: La Maya, San Luis, Segundo Frente, Tercer Frente, Guamá, Guisa, Arriba, Bartolomè Masò, e Contramaestre.

Iniziativa del Sistema di Garanzia Partecipativa: 

Nel luglio 2022 lo staff della Slow Food Coffee Coalition, gli esperti e i facilitatori hanno svolto la formazione sulla PGS e hanno presentato la struttura alla ComunitĂ  Slow Food. La ComunitĂ  Slow Food ha letto e condiviso tra i suoi partecipanti i materiali forniti durante la prima formazione: Manuale PGS, Linee guida per la produzione di caffè buono, pulito e giusto e Impegno di PGS. Il Comitato etico ha firmato le linee guida di produzione e l’impegno PGS. In seguito, i tecnici hanno discusso la Scheda di Garanzia apportando alcune modifiche. Il Gruppo di Garanzia ha effettuato le prime visite sul campo ai produttori il 22 luglio 2022, completando la prima sperimentazione di PGS per il lotto di Terra Madre 2022. Le visite in campo ad altri produttori continueranno nei prossimi mesi.

Il Comitato etico è formato da:

  • il Responsabile del progetto biologico
  • due rappresentanti del Progetto BIOCUBACAFE
  • lo Specialista di Sviluppo della Delegazione Provinciale per l’Agricoltura di Santiago de Cuba
  • l’ispettore del controllo interno
  • lo Specialista GAF per la raccolta e la lavorazione del caffè
  • l’amministratore della spolpatrice
  • due produttori
  • l’amministratore di Yamagua
  • il Capo del Dipartimento Sviluppo GAF

Lotto Terra Madre 2022:

La Reserva de ¡Tierra! Cuba

Quantità: 780 kg

Regione: Santiago de Cuba e Granma

Periodo di raccolta: Agosto-Novembre 2021

VarietĂ : Catimor e Robusta

Altitudine: 300 – 800 mt

Progettato e tostato da: Lavazza per Terra Madre Salone del Gusto 2022

Miscela e processo:

65% Arabica lavato

25% Robusta lavato

10% Robusta fermentato

Descrizione: Un espresso rotondo dal corpo vellutato: un incontro di Arabica e Robusta lavate con la Robusta fermentata 72 ore. Note di mandorle, spezie, cioccolato al latte e un dolce retrogusto vinoso